Progetto El.Ba. “Guida la vita”

Il progetto “Guida la Vita” è un percorso didattico di Educazione alla Sicurezza Stradale, finalizzato alla formazione dei futuri utenti della strada.  Al progetto Guida la Vita, hanno aderito 8 comuni dell’Umbria, 18 istituti scolastici con 99 classi e 2055 studenti.

Sono state organizzate, oltre agli incontri di formazione nelle scuole, anche degli incontri nei  comuni di Perugia  (Parcheggio Piano di Massiano, giovedì 12 marzo 2015), Terni (Foro Boario venerdì 13 marzo), Gubbio (Piazza 40 Martiri, sabato 14 marzo), Città di Castello (martedì 17 marzo), Castiglion del Lago (mercoledì 18 marzo), Foligno (Piazzale antistadio comunale, giovedì 19 marzo), Todi (Piazzale Zona industriale loc. Pian di Porto) ed Orvieto (Piazzale interno ex Caserma Piave, sabato 21 marzo).

In ogni città, sono stati  predisposto degli stand gestiti dalla Associazione Elba, dalla Polizia Stradale, da Bosch Italia, da Allianz, da Autoscuola Sprint e dalle altre Forze dell’Ordine.

Alcune scuole hanno partecipato all’iniziativa realizzando un video, quale dimostrazione di output formativo.

Questo è il video della classe 4 M secondo classificato “Fai la scelta giusta”

Docenti responsabili: Rita Lo Iacono, Daniela Cesarini

Pubblicato in Concorsi, Progetti | Lascia un commento

“Le funzioni della banca moderna e l’importanza del credito cooperativo per le piccole e media imprese”

Sabato 28 marzo si è tenuta presso la sede di P.le Bosco una conferenza dal titolo “Le funzioni della banca moderna e l’importanza del credito cooperativo per le piccole e media imprese”. Sono intervenuti: il direttore generale del Credito Cooperativo Umbro  e personalità legate alla Banca d’Italia e all’azienda ospedaliera di Terni.

Hanno partecipato le classi quarte e quinte della sede di P.le Bosco  mostrando vivo interesse  per un tema di grande attualità che ha evidenziato la vicinanza al territorio delle Banche di Credito Cooperativo e l’importanza degli strumenti informatici e telematici nei rapporti con le banche.

28 marzol ocandina a b c d e f g h i l m n o p

Pubblicato in Progetti, Seminari, Visite guidate | Lascia un commento

Operazione scuole pulite

“Nontiscordardimé” Pubblicazione1

Operazione Scuole pulite

Sabato 14 marzo 2015 l’Istituto ha partecipato all’ iniziativa “Nontiscordardimè – Operazione Scuole Pulite”, giornata nazionale di volontariato dedicata alla qualità e alla vivibilità degli edifici scolastici in cui studenti, insegnanti, dirigenti,  personale Ata si adoperano per migliorare e rendere più vivibile, sostenibile e bello l’ambiente di apprendimento, il luogo di lavoro e di vita della comunità scolastica. Le classi 1D del “F.Cesi” e 2P, 2M dell’ “A.Casagrande”, accompagnate dai docenti proff. Eusebio, Crasti, Dorazi, Martini e coordinate dalla prof.ssa Scentoni hanno partecipato all’iniziativa, impegnandosi con volontà e passione in operazioni di pulizia del piazzale e dell’ingresso posteriore della palestra, di piantumazione di nuove essenze vegetali nei contenitori all’ingresso nord, di manutenzione e cura delle aree verdi adiacenti l’edifico scolastico.                                                                                                                                     Tre studentesse del gruppo-classe 4C AFM del “F.Cesi” hanno inoltre provveduto, con notevole impegno, senso di responsabilità e tenacia, alla ripulitura della facciata dell’edificio scolastico deturpata dai graffiti. Tali esperienze di educazione alla cittadinanza attiva sono dei momenti ormai consolidati in cui riusciamo a realizzare una concreta attività di cura, condivisa e partecipata, del nostro ambiente di studio e di lavoro. E’ questo uno degli ambiti in cui la responsabilità civica di una comunità scolastica può e deve intervenire. MR Scentoni 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Pubblicato in Progetti | Contrassegnato | Lascia un commento

Progetto EL.BA: “Guida la vita”

Bellissima giornata il 13 Marzo con le classi 4M 4L 4OR 5M e  i proff. Casadidio, Russo, Pertichetti, Lo Iacono, a l. BOARIO per il progetto sulla sicurezza stradale “guida la vita”. Per i ragazzi è stata una giornata che rimarrà impressa nelle loro menti e nei loro cuori! Il team della polizia stradale ha preparato delle simulazioni per far capire ai ragazzi  cosa significa mettersi alla guida in stato di ebbrezza e quanto sia pericoloso per se stessi e per gli altri.

L’iniziativa è stata promossa dalla polizia di stato.

Grazie di cuore!!

20150313_091801 20150313_091825 20150313_091913 20150313_091916 20150313_092018 20150313_092107 20150313_092407 20150313_093050 20150313_093058 20150313_093411 20150313_093418 20150313_093436 20150313_093507 20150313_093851 20150313_093857 20150313_094227 20150313_095407 20150313_095419 20150313_095422 20150313_095427 20150313_095648 20150313_095659 20150313_095703 20150313_100148 20150313_100157 20150313_100342 20150313_101234 20150313_101300 20150313_101304 20150313_101310 20150313_101430 20150313_104125 20150313_104156 20150313_110805 20150313_110815 20150313_111120 20150313_111130 20150313_111135

Pubblicato in Progetti | Lascia un commento

Taglieri e bicchieri con riciclo di bottiglie. L’idea di business degli studenti dell’ITC F.Cesi.

Continua con successo l’avventura degli studenti del “Federico Cesi” di Terni coinvolti ormai da anni in progetti di simulazione aziendale, tra cui i contest di “Impresa in azione”. Vinsero infatti il concorso nazionale nel 2013 con la creazione di borse fatte utilizzando cinghie di sollevamento, fornite dal tubificio di Terni; ci riprovano con “I.G.S .biz”, un’idea di business sempre incentrata sul concetto di economia sostenibile, che sposa economia ed ecologia con l’utilizzo di materiale riciclato.

I ragazzi della 4Csia, hanno costituito due aziende “GlassWare” e “Rebottle” che creano taglieri, bicchieri e altri oggetti d’arredamento dal design particolare mediante il riciclo di bottiglie di vetro.

Il processo produttivo, attuato a scuola, si completa all’esterno con la collaborazione della Vetreria Narnese e dalla ceramista Cesari Roberta.

riciclo

L’idea, che ha trovato il sostegno di imprenditori del territorio, sta facendo maturare i primi frutti e dalla mera vendita o “revenues”, si è passati ai primi profitti. I ragazzi, seguiti dalla prof. Rema Evangelista, hanno approfittato del periodo natalizio per avviare il canale distributivo ed iniziare con coraggio la vendita dei prodotti oggetto della loro idea di business: in poco tempo, sono riusciti a collocare sul mercato più di 200 articoli e molti sono gli ordini da evadere. Un’attività che ha prodotto utili, oltre a catturare l’interesse cittadino, perché gli oggetti, realizzati con bottiglie fornite dalla birreria Magalotti, dal Pub Rolando e dal Bar Martini di Acquasparta, hanno suscitato l’interesse di alcuni negozianti e distributori locali interessati a commercializzarli.

I ragazzi sono entusiasti perché le due aziende, nate con capitale sociale non elevato, hanno già permesso di rientrare dall’investimento iniziale, servito per finanziare l’acquisto di alcune strumentazioni di lavoro e della fase del processo produttivo esternalizzata. “L’impegno è stato tanto e c’è ancora molto da fare -riferisce la referente del progetto, prof.ssa Rema Evangelista- ma gli studenti hanno dato e stanno dando il meglio di sé, apprendendo sul campo il reale funzionamento di una società”.

della Prof.ssa Laura Vismara

riciclo1

 

 

Pubblicato in Progetti | 1 commento

Conferenza “il Cantico di Frate sole”

Gli studenti della sede di p.le Bosco hanno partecipato alla conferenza “Il cantico di Frate sole” il 3 febbraio ed il 17 febbraio. L’incontro è stato preparato dalla prof.ssa Bolloni con le classi 3D – 3L – 3M – 3N – 3O – 3P – 3Q/R, relatore padre Luca Paravanti.

20150203_091218 20150203_091244 20150203_091252 20150203_091324 20150203_091331 20150203_113210 20150203_113225 20150203_113237 20150217_111053 20150217_111106 20150217_111112 20150217_111123

 

Pubblicato in Visite guidate | Lascia un commento

La “maratona” di S.Valentino

S.Valentino: un  appuntamento con la propria matrice più profonda. Questo è per Terni l’evento più importante dell’anno, la festa del Patrono. Terni si veste dei suoi fiori migliori, si riempie di cuori e innamorati che si scambiano il voto di reciprocità all’ombra dell’urna del Santo, di figli, pellegrini e turisti che, affascinati dal mito del Santo Vescovo, percorrono la città e ne visitano i luoghi d’attrazione.??????????

Quest’anno, tra gli animatori dell’evento, anche dei ciceroni in erba: i ragazzi del “Federico Cesi”, storico Istituto Tecnico della provincia. Gli studenti della sezione D turistico hanno partecipato alla “Maratona di san Valentino”, con un percorso di affiancamento che iniziava a bordo del trenino messo a disposizione per l’occasione dall’Atc, dove due ragazze, Deviola Cekaj e Bhupinder Kaur, accoglievano pellegrini e turisti narrando in italiano e inglese la storia del Santo, della sua importanza per la città e del luogo che accoglie le sue spoglie, la Basilica di S.Valentino, lodate da scolaresche e turisti per la loro preparazione; l’affiancamento seguiva i pellegrini anche nel loro sciamare lungo la “fiera” che si snocciolava per ogni angolo della città, dai parchi a ridosso della Basilica ai punti centrali della maratona. Contemporaneamente, lungo la Cascata delle Marmore, Narni medievale e sotterranea, Francesca Dini, Maria Presti, Miriana Agnelli, Martina Falocco, Kamal Singh e Sabrina Sperandei supportavano le guide locali con il loro lavoro di interpretariato. Grande l’entusiasmo dei ragazzi che, guidati con competenza dai docenti, in primis dalla prof. Laura Stocchi (contemporaneamente impegnata per il Cesi nel progetto “Ville storiche di Piedimonte”), hanno scoperto il piacere di  presentare le bellezze della loro città, una città che sta lentamente scoprendo l’opzione turistica come una opportunità fondamentale per sollevarsi dalla grave crisi economica che la opprime.??????????

Erroneamente sottovalutata per decenni, Terni è invece una città ricca di storia e di arte, distrutta per ben otto volte dalle invasioni barbariche e dalle più recenti incursioni aeree della II Guerra Mondiale, ma immersa in un contesto romano-medievale di raro pregio, con la più alta cascata d’Europa e una rete di invidiabili percorsi dal sacro al profano: dal percorso conventuale Francescano, a quello gastronomico e sportivo. A soli 50 minuti di Treno da Roma, poco più di un’ora dai due mari, due ore da Firenze e Napoli, Terni vanta una rete agrituristica di tutto rispetto a costi  concorrenziali e ha una fucina di potenziali talenti organizzativi e culinari con ben due scuole a questo dedicate.??????????

Manca solo un tassello: una serie di “pacchetti” tutto compreso, confezionati ad hoc, che invitino turisti locali e non ad “assaggiare” e “degustare” la patria di S.Valentino. Perché non una start-up di giovani talenti turistici gestita con  moderne tecniche di web-marketing? L’invito è lanciato…

By Prof.ssa Laura Vismara

??????????

Pubblicato in Turismo | Contrassegnato , , | Lascia un commento